a
This site uses cookies. By continuing to navigate the site, you accept the way we use this information. Yes, i understand Opt out from Google
Click here for more details
x

Abbronzatura e solarium

Abbronzatura

L’abbronzatura è un processo mediante il quale il colore della pelle si scurisce o ‘abbronza’.  L’abbronzatura è sempre dannosa e pericolosa, sia che risulti da un’esposizione accidentale oppure dagli attimi trascorsi in spiaggia o sotto una lampada abbronzante a UV o un lettino solare. 

L’abbronzatura è generata dai raggi ultravioletti dannosi (UV) del sole o delle lampade abbronzanti. Se vi siete abbronzati significa che il DNA all’interno della vostra pelle è stato danneggiato. Il danno cumulativo causato dalle radiazioni UV può portare a un invecchiamento precoce della pelle (tra cui rughe, rilassamento cutaneo, macchie scure), nonché al tumore della pelle.

Falso Vero
L'abbronzatura è sana. L'abbronzatura è una forma di difesa messa in atto dal tuo corpo per evitare ulteriori danni al DNA dalle radiazioni UV. 
L'abbronzatura ti protegge dal sole. L'abbronzatura scura su una pelle bianca offre un FPS pari solamente a circa 4.
Non ci si può scottare in una giornata nuvolosa. Fino al 80% della radiazione solari UV può penetrare una coltre di nuvole leggera. Una foschia nell'atmosfera può addirittura aumentare l'esposizione alle radiazioni UV.
Non ci si può scottare quando si è nell aqua. L'aqua offre solo una protezione minima dai raggi UV e i riflessi dell'acqua possono rendere più intensa l'esposizione alle radiazioni UV.
Le radiazioni UV durante l'inverno non sono pericolose. Le radiazioni UV generalmente sono meno intense durante i mesi invernali, ma il riflesso della neve può raddoppiare l'espoizione complessiva, soprattutto in alta quota.
La crema solare mi protegge, pertanto posso prendere il sole più a lungo. Le creme solari non hanno lo scopo di consentire di aumentare il tempo di esposizione al sole, ma di aumentare la protezione durante un'esposizione inevitabile. La protezione che offrono dipende soprattutto dalla loro corretta applicazione. 
Se si effettuano delle pause regolari durante l'esposizione al sole, non ci può scottare. L'esposizione alle radianzioni UV è cumulativa durante il giorno.
Se non si avverte il calore dei raggi solari, non ci può scottare. La scottatura è causata dalle radiazioni UV che non possono essere avvertite. La maggior parte del calore è prodotta dalla radiazione visibile e infrarossa del sole e non dalla radiazione uv.

Solarium e lampade abbronzanti

L’uso di solarium deve essere completamente evitato.  Infatti, le persone che fanno uso di lettini a raggi ultravioletti (UV) hanno il 74 per cento di probabilità in più di sviluppare un melanoma rispetto a coloro che non li hanno mai utilizzati. I raggi UV dei lettini possono danneggiare il DNA delle cellule della pelle e, nel corso del tempo, questo danno può crescere fino a causare il tumore della pelle. 

Le lampade abbronzanti a volte possono essere descritte commercialmente come un metodo controllato di ottenere un’abbronzatura sicura. In realtà, i lettini non sono più sicuri dell’esposizione diretta al sole e gli studi hanno dimostrato che non forniscono benefici per la salute. 

I professionisti della salute di molti paesi stanno cercando di far introdurre norme che vietino l’uso di lampade a UV abbronzanti e diversi paesi europei ne hanno già vietato l’uso da parte di persone di età inferiore ai 18 anni.