a
Questo sito utilizza cookies per migliorare la sua esperienza. Se lei continua a utilizzarlo, accetta l'uso dei cookies. Si, accetto Opzione d'evitare la trasmissione di dati a Google
Cliccare qui per ulteriori informazioni
x

Domande da porre al tuo medico

Qualunque sia l’esito della visita medica, è importante che la tua situazione ti sia il più chiara possibile.  Con una migliore comprensione della diagnosi, sentirai di avere un maggior controllo della situazione.  Può essere utile rivolgere le seguenti domande al medico durante la visita: 

  • Qual è la diagnosi e quali sono le implicazioni?
  • Se è necessario un trattamento, quali sono le opzioni disponibili?
  • Quale trattamento viene raccomandato e perché?
  • Quali sono le probabilità di successo del trattamento?
  • Se il trattamento ha successo, qual è la probabilità che il problema si ripresenti?
  • Con quale frequenza occorre sottoporsi a un check-up?
  • Che tipo di controlli sono necessari?
  • Sono necessari dei cambiamenti nello stile di vita?  In caso affermativo, quali sono?
  • Quale tipo di supporto psicologico è disponibile? 

Ricorda, è sempre opportuno chiedere al tuo medico di ripetere o spiegare più precisamente  cosa ha detto, per poter capire meglio. Prendi anche in considerazione la possibilità di farti accompagnare da un familiare o un amico.