CAMPAGNA 2015

IL CANCRO DELLA PELLE SI VEDE.

SCOPRILO IN FRETTA E TRATTALO IN MODO EFFICACE.

Il cancro della pelle puo' colpire tutti. E' più frequente in chi ha più di 50 anni e in chi si è esposto molto al sole.

Sei a rischio se:

› la tua pelle è chiara e ti "bruci" facilmente al sole
› hai preso spesso colpi di sole da bambino
› ti esponi a lungo al sole (lavori all' aria aperta)
› hai lunghi periodi di esposizione solare (per esempio durante le vacanze)
› frequenti o  usi solarium
› hai più di 50 nei
› nella tua famiglia ci sono stati casi di tumore alla pelle
› hai più di 50 anni
› hai avuto un trapianto di organo

E' IMPORTANTE CONOSCERE I SEGNALI DI ALLARME DI UN TUMORE DELLA PELLE, ANCHE SE NON SI E' A RISCHIO, PERCHE' IL TUMORE DELLA PELLE PUO' COLPIRE PURTROPPO OGNUNO DI NOI. CONOSCENDO  I SEGNI PREMONITORI POSSIAMO IMPEDIRE CHE LA MALATTIA SI SVILUPPI.

Controlla una volta al mese la tua pelle e osserva se ci sono cambiamenti o nei sospetti.

Devi controllare nel dettaglio tutte le parti del tuo corpo, davanti , dietro e in modo particolare le parti esposte al sole. Se ti controlli davanti ad uno specchio grande puoi vedere meglio  anche le parti più nascoste.

 1. Guarda il tuo viso, includendo naso, labbra, e zona dietro le tue orecchie.

 2. Controlla in modo particolare la zona del cuoio capelluto aiutandoti con un pettine per dividere i capelli.

 3. Controlla dorso e palmo delle mani e le zone tra le dita.

 4. In seguito gruarda collo e parte superiore del corpo. Le donne devono guardare tra e sotto i seni.

 5. Alza le braccia e guarda anche gomiti e ascelle.

 6. Usando uno specchio controlla  la parte posteriore del collo e della schiena.

 7. Controlla sedere e gambe. Infine non dimenticare le piante dei piedi e le zone tra le dita.

1. Cheratosi attiniche

Si manifestano comunemente nelle persone di mezza età o anziane, nelle zone maggiormene esposte alla luce come viso, collo orecchie, mani e cuoio capelluto. Si presentano come macchie ruvide e squamose della pelle. In ca 10-15% dei casi si possono trasformare in carcinomi spinocellulari, per cui è necessario bloccare la loro crescita.

          

.

2. Carcinoma basocellare o basalioma

E' il tipo di cancro delle pelle più frequente, ma anche meno pericoloso. Tipicamenete si tratta di noduli elevati incolori, ev lucidi o perlacei, di ferite che non guariscono o semplicemente di lesioni crostose che si estendono. Non trattati ulcerano e invadono i tessuti adiacenti.

          

.

3. Carcinoma squamocellulare o spinalioma

E' il secondo tipo di cancro della pelle in frequenza. Si localizza, come nel caso delle cheratosi attiniche, nelle zone più esposte alla luce come naso, orecchie, cuoio capelluto e mani. Si manifesta col lesioni crostose che crescono velocemente e possono ulcerare. Può estendersi velocemente specialmente sulle labbra, orecchie, dita o nei pazientI con una immunosopresssrione. L' eliminazione chirurgica di questi tumori è essenziale.

          

.

4. Melanoma

È la manifestazione meno frequente di un cancro della pelle, ma anche la più pericolosa. Può colpire persone di tutte le età, contrariamente alle forme descritte precedentemente che si manifestano nelle persone meno giovani. Si tratta di una macchia scura molto pigmentata, che si allarga, diventa irregolare nella forma e nel colore. Raramente si presenta con un nodulo rosso o rosastro che cresce velocemente. Potendo metastatizzare è un tumore che deve venir trattato immediatamente.

          

Tutti i tuoi nei si assomigliano e hanno un colore e una forma simili. Un neo appare improvvisamente o può sembrare "diverso" dagli altri, o cambia velocemente. Questo è il cosidetto segno del "brutto anatroccolo".

Usa la regola dell' ABCDE  del melanoma, che ti aiuta a fare una diagnosi precoce:

A - la macchia è Asimmetrica?

 Benigna

 Maligna

.

B - i BORDI sono irregolari?

 Benigna

 Maligna

.

C - ci sono più COLORI?

 Benigna

 Maligna

.

D - il   DIAMETRO  è maggiore di 6mm?

 Benigna

 Maligna

.

E - c'è una  EVOLUZIONE nella crescita? 

 Prima

 Dopo

Nei e macchie sulla pelle possono comparire in ogni momento della tua vita e sono generalmente innocui. Tavolta, invece, possono segnalare seri problemi.

COSA BISOGNA CONTROLLARE:

Controlla se le macchie della tua pelle:

> Cambiano colore o forma

> Sono differenti dalle altre

> Sono asimmetriche o presentano un bordo irregolare

> Sono ruvide o desquamano ( può capitare che si percepiscono prima di essere visibili)

> Sono policromatiche (più colori)

> Prudono

> Sanguinano

> Hanno un aspetto perlaceo

> Sono come ferite che non guariscono

Se vedi uno o più di questi segni, non aspettare consulta un medico immediatamente.

          

          

          

Se vedi una macchia sospetta, consulta velocemente un medico. Il cancro della pelle, se trattato precocemente,è guaribile.

Per ottenere il miglior risultato terapeutico è di vitale importanza non perdere tempo. Alcuni pazienti rimandano la visita medica perchè troppo impegnati, nella speranza che la macchia scompaia da sola. No lasciarti trattenere o distrarre e non aspettare inutilmente!

Se le lesioni sospette vengono trascurate e non trattate adeguatamente diventano pericolose e si possono avere gravi conseguenze. Per tale motivo i dermatologi europei ti spronano ad agire in caso di segni sospetti per cancro della pelle. 

RICORDA

Agisci in fretta se vedi segni sospetti per cancro della pelle. Non aspettare, chiama il tuo medico e chiedi un appuntamento se vedi qualcosa di inusuale!

Per più informazioni visita con attenzione la pagina web www.euromelanoma.org