Cheratosi seborroiche

Le cheratosi seborroiche sono lesioni cheratinocitarie benigne, rilevate sul piano cutaneo, a superficie ruvida al tatto, colore variabile dal giallo, al grigio, al marrone, al nero. Nella maggior parte dei casi le cheratosi seborroiche appaiono come “appoggiate” sulla superficie cutanea.

Occasionalmente il melanoma e gli altri tumori cutanei non-melanoma possono somigliare alle cheratosi seborroiche, per cui un’accurata diagnosi differenziale è di importanza cruciale.